Cooperazione Italiana e UNWomen: insieme per migliorare la protezione delle donne e delle ragazze colpite dal conflitto in Camerun

Il progetto Improving the protection of women and girls affected by the conflict in the North-West and South West Regions of Cameroon, finanziato dalla Cooperazione Italiana e implementato da UNWomen, mira a migliorare la protezione delle donne e delle ragazze colpite dal conflitto attraverso il rafforzamento delle capacità degli attori sociali, l'istituzione di servizi di protezione e un ampio programma educativo rivolto alle comunità nelle regioni sud-occidentali e nord-occidentali del Camerun.

Durante i primi mesi di esecuzione del progetto, UNWomen ha portato avanti le seguenti attività sulla prevenzione e assistenza alle sopravvissute di violenza di genere e sul loro empowerment:

  • Le comunità sono state sensibilizzate alla prevenzione e assistenza alle sopravvissute di violenza di genere attraverso incontri di gruppo, visite a chiese e sensibilizzazione di massa della comunità. Sono stati inoltre lanciati programmi radiofonici e prodotti migliaia di volantini e altro matriale divulgativo.
  • 2573 casi vulnerabili sono stati identificati. Queste donne vulnerabili hanno ricevuto supporto psicologico e medico. Sono stati distribuiti loro 500 kit di dignità che comprendono pantofole, un lenzuolo, sapone, una borsa e assorbenti.
  • Sono stati aperti il Gender Desk della polizia di Buea e lo spazio sicuro presso la delegazione regionale del MINPROFF a Bamenda.
  • Sono state selezionate 321 beneficiarie, le quali hanno ricevuto formazioni specifiche su attività generatrici di reddito come cucito, catering, parrucchiere, produzione di perline, pasticceria, yogurt ecc. Inoltre, le donne hanno partecipato a moduli sul marketing contabile e sulla mobilitazione delle risorse, ricevendo infine i materiali necessari all’avvio delle loro attività.

Posted in .