Al via il ciclo di formazione sulla gestione dei sei pilastri del sistema sanitario definiti dal WHO

In un contesto complesso come quello centrafricano l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo rinnova il suo impegno a sostenere le politiche sanitarie del Paese. Nel quadro del Programma “Renforcement de Capacités des Equipes-Cadre des Régions et des Districts Sanitaires”, finanziato dal Fondo Bêkou si è svolto, dal 18 al 20 maggio, un ciclo di formazione sulla gestione dei sei pilastri del sistema sanitario definiti dal WHO, la gestione dei servizi sanitari decentrati, la gestione dei progetti sanitari, la leadership e la lotta contro le frodi e la corruzione.
Il ciclo di formazione rappresenta l'inizio di una serie di sessioni formative che si svolgeranno anche a livello periferico, specificatamente nelle regioni e nei distretti sanitari interessati dal Programma.
La metodologia interattiva e partecipativa ha permesso uno scambio vivace di buone pratiche tra i 40 partecipanti, mettendo anche in evidenza le enormi criticità che tuttora persistono in termini di scarsa presenza di personale qualificato, di approviggionamento di farmaci, di coordinamento tra i vari livelli, nonché di mancanza di protocolli e linee guida.

Pubblicato in .