L’impegno di AICS Khartoum a sostegno dei rifugiati etiopi e le comunità ospitanti a Um Raquba

In risposta alla crisi umanitaria in Tigrai, Etiopia, e l’alto numero di rifugiati etiopi che ogni giorno arriva in Sudan, l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) si sta mobilitando attraverso un programma di emergenza, fornendo 57 tende alle famiglie di Um Raquba, a Gedaref, che ospita rifugiati etiopi.

Inoltre, grazie ai progetti di cooperazione delegata SDN11 e SDN13, nel campo di Um Raquba AICS riabiliterà lo Swedish hospital e realizzerà un serbatoio d’acqua interrato e uno sopraelevato per l’ospedale. Attraverso il progetto SD11, verrà poi riabilitata una stazione di immagazzinamento e pompaggio dell’acqua che servirà la comunità ospitante di Um Raquba.

L'AICS di Khartoum si è mobilitata a sostegno dei rifugiati etiopi dall'inizio della crisi umanitaria. Scopri di più qui.

 

Posted in .