Sudan, AID 11188 – DICTORNA – Supporto del sistema di PHCR con l’introduzione della Family Medicine – AICS

Dove Sudan: Stato del Red Sea (Località di Port Sudan e di Swakin); Stato di Kassala (Località di Girba e di River Atbara); Stato di Khartoum (Località di Jambal Awlya e Bahry).
Durata 36 mesi
Partners Aics Khartoum,
Ministero Federale della Sanità,
Ministeri Statali della Sanità degli Stati Del Red Sea, Kassala, Khartoum,
Public Health Institute
Canale Bilaterale
Realizzato da Ministero Federale della Sanità' - AICS Khartoum
Fondi 5.000.000,00 euro

Contesto
La cooperazione nel settore sanitario è presente in Sudan da circa 15 anni contribuendo al miglioramento dello stato di salute della popolazione sudanese. Negli ultimi anni il nostro intervento si è ampliato con la delega da parte della Commissione europea di importanti iniziative realizzate negli Stati dell’Est del Paese e con iniziative affidate alle nostre Università nel settore ospedaliero.

DICTORNA rappresenta un importante contributo tecnico e finanziario al Piano Strategico quinquennale di sviluppo della “Family Medicine” e dell’Universal Health Coverage del Ministero della Salute Federale sudanese.

In particolare nei tre Stati dell’EST del Paese e nello stato di Khartoum, principali aree di concentrazione dellla nostra Cooperazione, in collegamento con le iniziative della cooperazione delegata, prenderà forma il concetto di “medicina familiare” che rappresenta un passo avanti rispetto alla semplice erogazione di servizi della Primary Health Care. Con la riforma della “National Health Insurance”, inoltre, verrà aumentata la copertura sanitaria gratuita alle fasce particolarmente vulnerabili della popolazione.

Componenti importanti dell’iniziativa saranno la formazione del personale sanitario nelle tematiche della “Family Medicine”, la riabilitazione e adattamento delle infrastrutture sanitarie al concetto di family medicine, la fornitura di equipaggiamenti e la fornitura di arredi ed attrezzature.

Obiettivo generale
 contribuire al miglioramento dello stato di salute della popolazione degli Stati di Read Sea, Kassala, e Khartoum, residente e rifugiata / sfollata / migrante, in particolare per le fasce più vulnerabili, attraverso il rafforzamento e l’estensione della copertura sanitaria (Universal Health Coverage).

Obiettivo specifico
Rafforzare il sistema di erogazione di cure di qualità della “Primary Health Care - PHC”, attraverso: l’integrazione nel suo contesto del ruolo strategico della “Family Medicine”; il supporto migliorativo al sistema della “National Health Insurance”, onde garantire il massimo accesso della popolazione alle cure erogate dal PHC stesso e quindi l’estensione della copertura sanitaria; il supporto strutturale, funzionale ed operativo alle attività della PHC nei suoi vari servizi con particolar riferimento al settore della “Family Medicine"; la formazione e la riqualificazione professionale del personale con particolare riferimento all'ambito della “Family Medicine“.

Beneficiari
Si stima che la popolazione  beneficiaria diretta dell’intervento sia pari a 600.000 persone, sulla base dei dati demografici dei tre Stati interessati.

Possono essere definiti come beneficiarie indirette circa 4.000.000 di persone dei 3 Stati, distribuite in 1.800.000  persone nello Stato di Kassala, 800.000 persone  nello Stato di Red Sea e 1.400.000 persone nello Stato di Khartoum.

Attività

  • Assistenza tecnica all'inserimento della “Family Medicine” a livello del sistema della PHC, in particolare: a) preparazione e stesura di regolamenti per stabilire un quadro giuridico; b) aggiornamento delle leggi e delle regolamentazioni che inquadrano il funzionamento del sistema della PHC;
  • Assistenza tecnica per il potenziamento ed il miglioramento del sistema della “National Health Insurance” a livello delle Località Sanitarie identificate;
  • Fornire una formazione specifica, post-universitaria, della durata di 18 mesi, che privilegi gli aspetti  tipici del ruolo del medico di medicina generale, attraverso: a) attività didattica di natura teorico- pratica in medicina clinica, chirurgia generale, materno infantile, ostetricia e ginecologia , dermatologia, salute mentale, pronto soccorso; b) attività didattica di natura seminarile

  • Realizzazione di opere civili idonee alla integrazione della “Family Medicine” nell’ambito delle strutture del sistema della “Primary Health Care”;
  • Acquisto, fornitura e installazione di equipaggiamenti, attrezzature e materiale logistico idoneo a rafforzare i servizi del sistema della “Primary Health Care” in funzione dell’operatività della “Family Medicine“.

Posted in .