Ciad, AID 11226 – Salute e Nutrizione nella Regione del Lago Ciad – INTERSOS

Dove  LAGO CIAD- N’Djamena
Durata  12 Mesi
Partners  non prevede partenariati formali con attori locali.
Canale  Affidato
Realizzato da  INTERSOS
Fondi  € 557.988

Contesto
La presente proposta progettuale mira a contribuire alla lotta contro la malnutrizione acuta nella Regione del Lago Ciad attraverso un intervento integrato multi-settoriale nei settori della nutrizione, salute ed accesso all’acqua. L’approccio adottato comprende il trattamento sanitario della malnutrizione acuta moderata e severa e, nello stesso tempo, interviene su alcune delle principali cause della malnutrizione, quali la scarsa conoscenza delle pratiche di alimentazione e cura dei bambini e lo scarso accesso all’acqua potabile.

Obiettivo Generale

Facilitare l’accesso ai servizi sanitari e nutrizionali di presa in carico di qualità per gli sfollati e la comunità d’accoglienza nella sottoprefettura di Ngouboua.

Obiettivo Specifico

Contribuire alla riduzione della morbilità e mortalità tra gli sfollati e comunità ospitanti, con un accento particolare sulla presa in carico delle patologie ricorrenti, della malnutrizione, e delle complicazioni ostetriche tra i più vulnerabili.

Beneficiari
20.978 persone

Risultati attesi e attività

R1: I beneficiari residenti nelle zone più isolate e di difficile accesso beneficiano dei servizi di presa in carico forniti dalle cliniche mobili

  • La clinica mobile fornisce cure primarie gratuite a 8837 sfollati (di cui 1750 bambini sotto i 5 anni; 345 donne in consultazione pre e post parto) residenti nei siti identificati dal progetto
  • Un sistema di referenze per i casi urgenti (donne incinte, bambini malnutriti, traumi), Le vaccinazioni di routine e Lo screening nutrizionale tramite braccialetto MUAC

R2: Le formazioni sanitarie (FOSA) dispongono di risorse umane e materiali per assicurare servizi di qualità

  • Fornitura mensile di medicinali essenziali generici alle FOSA
  • Riabilitazioni WASH (punti d’acqua, latrine, inceneritori) minori delle FOSA sostenuta dal progetto
  • Formazione del personale sanitario e volontari comunitari
  • Visite costanti di supervisione del personale di progetto

R3: Le formazioni sanitarie sostenute dall’azione offrono servizi di presa in carico della malnutrizione per le donne incinte e allattanti e i bambini di 0-59 mesi

  • Presa in carico gratuita dei casi di malnutrizione delle donne incinte e allattanti e dei bambini da 0 - 59 mesi
  • Formazione del personale sanitario sui protocolli di presa in carico dei bambini malnutriti severi e sui segni di gravità

R4: Le donne incinte e allattanti accedono a servizi gratuiti pre e post natali nelle maternità

  • Garantire il rifornimento di kit PEP nei centri di salute per la presa in carico dei casi di VSBG
  • Riabilitazione di uno spazio del centro di salute di Ngouboua dedicato alla maternità
  • Attivare un sistema di referenze dei casi urgenti necessitanti un livello secondario di cure

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Posted in .