Sudan, AID 10533 – Tutela e assistenza ai richiedenti asilo e ai rifugiati in Sudan Orientale e a Khartoum – UNHCR

Dove Stati di Kassala e Khartoum
Durata Ottobre 2014 - Agosto 2015
Realizzato da UNHCR
Fondi 500.000,00 Euro

Contesto
Lo Stato di Kassala e la città di Khartoum sono meta di numerosi migranti in cerca di opportunità di vita migliori che, in conformità alle leggi nazionali, risiedono in campi di accoglienza in attesa del riconoscimento del diritto di asilo o dello status di rifugiato. A causa della larga insufficienza dei servizi di base, molti di loro sono incentivati a lasciare i campi di accoglienza incorrendo nel rischio di rapimenti o della tratta nonché della deportazione.

Obiettivo
Contribuire alla tutela dei diritti umani dei richiedenti-asilo e dei rifugiati nello Stato di Kassala e di Khartoum, attraverso il miglioramento delle condizioni di vita nei campi di accoglienza.

Risultati previsti e attività

1. Accesso all'educazione di base incrementato e qualità dell’insegnamento migliorata nei campi di accoglienza
- Sostegno a 320 studenti attraverso la copertura delle tasse scolastiche o la distribuzione di materiali didattici;
- Corsi di formazione per insegnanti e attività di capacity building per i manager delle strutture educative;
- Organizzazione di programmi di alfabetizzazione per adulti;
- Riabilitazione delle tre scuole selezionate, attraverso la realizzazione di nuove aule e di latrine adottando lo schema Cash for Work;
- Costruzione di un centro educativo a Shagarab, dove si organizzeranno sia classi di educazione di base in lingua inglese, araba e tigrina sia brevi corsi di inglese per adolescenti ed adulti.;
- Costruzione di un asilo nel campo di accoglienza Shagarab.

2. Migliorate le condizioni di vita nei campi di accoglienza e rafforzata l’autosufficienza delle comunità
- Sostegno per la creazione di un internet caffè in una delle scuole beneficiarie, quale attività generatrice di reddito;
- Sostegno ad un life skills training;

3. Migliorato l’accesso ai servizi sanitari e la qualità
- Organizzazione di campagne di informazione e sensibilizzazione delle malattie infettive e della SGBV (Sexual and Gender Based Violence);
- Distribuzione di medicine per 2.500 pazienti nel campo di accoglienza di Khartoum e copertura delle spese per il trasporto, l’alloggio ed il vitto per 200 pazienti;
- Creazione di un database per monitorare le People with Special Needs (PWSNs).

4. Consapevolezza del fenomeno della tratta e dei rapimenti accresciuta
- Organizzazioni di campagne di informazione e sensibilizzazione sul fenomeno e promozione di una conferenza partecipata dalle principali etnie residenti in Kassala (Beni Amer, Hadendowa, Rashaida);
- Sostegno psicologico alle vittime della tratta nel campo di accoglienza di Khartoum.

Posted in .