Sudan, AID 11812 – Lotta alla malnutrizione nello Stato di Kassala – AICS

Dove  Sudan – Kassala
Durata  36 mesi
Partners  Ministero della Salute Federale e dello Stato di Kassala
Canale  bilaterale
Realizzato da  AICS Khartoum
Fondi  € 2.450.000,00

Contesto

Questa iniziativa bilaterale intende agire nell’ambito della salute/nutrizione promuovendo una serie di interventi finalizzati ad agire efficacemente sulle cause primarie della malnutrizione, con un target specifico rappresentato da donne incinte/in allattamento e bambini da 0 a 5 anni e dal personale sanitario che sara’ in contatto con le donne e i bambini delle aree d’intervento e potra’ svolgere un ruolo fondamentale nella prevenzione dello stunting.

Obiettivo Generale

Contribuire al miglioramento delle condizioni di salute, e nello specifico allo stato nutrizionale, delle donne incinte e in allattamento e dei bambini da 0 a 5 anni nella localita’ Girba (Stato di Kassala).

Obiettivo Specifico

  • Rafforzamento del movimento SUN e del dialogo politico istituzionale sulla nutrizione in Sudan e nello stato di Kassala
  • Miglioramento dei servizi preventivi e terapeutici nei centri sanitari coinvolti nel progetto e miglioramento dell’apporto nutrizionale e delle pratiche igienico sanitarie dei nuclei familiari inclusi nel progetto

Beneficiari

circa 9.000

Risultati attesi e attività

R1: Rafforzamento del movimento SUN e del dialogo politico istituzionale sulla nutrizione in Sudan e nello stato di Kassala

  • Costituzione di un comitato tecnico nell’ambito del SDN per un dialogo politico costante con il SUN Secretariat del Paese;
  • Coordinamento del SDN attraverso l’organizzazione di incontri bimestrali e riunioni ad hoc;
  • Attivita’ di sensibilizzazione del SUN Movement con le istituzioni statali dello stato di Kassala.

R2: Miglioramento dei servizi preventivi e terapeutici nei centri sanitari coinvolti nel progetto e miglioramento dell’apporto nutrizionale e delle pratiche igienico sanitarie dei nuclei familiari inclusi nel progetto

  • Formazione del personale dei CS per la diagnosi precoce di pazienti malnutriti, per il loro trattamento e il riferimento dei casi SAM alle strutture competenti;
  • Formazione dei CHW e midwives sulle forme di malnutrizione, sugli adeguati percorsi terapeutici, sul seguimento dei casi diagnosticati e sulla raccolta dei dati presso i nuclei familiari e/o i centri di stabilizzazione;
  • Monitoraggio di AICS per valutare l’impatto dell’approccio NIPP a cadenza periodica (3-6 e 12 mesi) dalla sua conclusione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Posted in .