Inaugurato il blocco operatorio ostetricia a Port Sudan

Si e' inaugurato - al Teaching Hospital di Port Sudan - il blocco operatorio con tre sale, una sala parto con 3 letti e una sala travaglio con 8 letti. L’intervento è stato realizzato dalla OSC AISPO, presente in Sudan dal 2017, e finanziato dall’Agenzia italiana per la Cooperazione allo sviluppo. L’ospedale ospita circa 30 parti giornalieri.
La giornata si è conclusa al centro sanitario Dem Mayo realizzato nell’ambito del programma di cooperazione delegata a supporto dei rifugiati, migranti e comunità ospitanti. AISPO si è occupato della riabilitazione e dell’equipaggiamento del centro e ha assicurato training al personale sanitario e sulla prevenzione del tumore alla mammella e collo
Dell’utero. Il centro ha un bacino di utenti di circa 5.000 persone.

Posted in fotonotizia.